Skip to main content

Cité-Jonction, Mail, Plantaporrets et Carl-Vogt (Genève, GE)

Dopo diversi Piani di mobilità scolastica realizzati in passato nella città di Ginevra, un nuovo Piano sarà attuato dall’inizio dell’anno scolastico 2021. Esso tratta di quattro scuole: Cité-jonction, Mail, Plantaporrets e Carl-Vogt.

Tramite questo progetto, più di 1000 bambini e ragazzi ed i loro genitori potranno esprimersi sulla loro mobilità casa-scuola tramite un sondaggio.

I questionari permettendo di stabilire le abitudini di mobilità scolastica degli alluni sono stati distribuiti nell’autunno 2021. Il tasso di ritorno per i bambini è stato del 79% e del 69% per i genitori. 38 insegnanti hanno partecipato al sondaggio e la pattuglia scolastica è stata incontrata per avere una visione globale e precisa della mobilità degli allievi attorno a queste 4 scuole.

Dato il contesto urbano e le piccole distanze tra casa e scuola, une maggioranza degli alunni si regge a scuola a piedi (87%). Inoltre, solo il 3% degli studenti usa un mezzo di trasporto motorizzato (auto o autobus) per andare a scuola. Il problema principale sollevato dai genitori è la densità del traffico.

Inoltre, sul retro dei questionari dei genitori, essi hanno la possibilità di indicare i “punti pericolosi”; più di 100 punti pericolosi sono stati segnalati dai genitori. La visita sul campo per valutare la sicurezza di questi punti ha avuto luogo nell’aprile 2022.
Questa visita è stata fatta in collaborazione con un esperto del’UPI. Inoltre, diversi partner (servizio di mobilità della città di Ginevra, servizio scolastico della città di Ginevra, ufficio cantonale dei trasporti e la polizia) hanno partecipato a una parte della visita.

Le raccomandazioni saranno presto presentate al gruppo di sostegno.